• Le Bandiere della mia vita

    Sono tre le bandiere
    che ho amato:
    Il tricolore,
    sotto il quale son nato;
    figlio della Lupa
    e Balilla sono stato.

    Quella francese:
    l'altro Tricolore
    che da emigrante
    mi accolse con calore.

    Ed infine
    quella australiana;
    così lontana
    eppur a me tanto vicina:
    È la bandiera
    che m'invita
    a trascorrerci una vita.

    E poi sotto le stelle
    di quel cielo australe
    sono nate le mie belle figliole.
    Parte di me è rinata,
    quindi, un altro ciclo,
    un'altra infanzia ricominciata.


    Salvatore (Sam) Mugavero
    Menzione d'Onore Concorso internazionale di poesia Accademia Letteraria Italo-Australiani Scrittori


La Festa Internazionale della Donna dell’Associazione Agira

Il gruppo di festeggiate

Il tema di quest’anno “Se non ora quando?” ripreso dagl’interventi del presidente Sam Mugavero, delle parlamentari Amanda Fazio MLC e Marie Ficarra MLC per sottolineare la dignità e i diritti delle donne.

L’associazione Agira di Sydney ha anche quest’anno celebrato con successo la Giornata Internazionale della Donna alla Mediterranean House di Five Dock. Ogni anno, negli ultimi undici anni, per l’occasione è sata scelta la domenica più vicina a l’otto marzo per facilitare il maggior numero possibile di persone a partecipare.

Nelle scorse edizioni si è spesso narrato la storia di come questa festa ebbe inizio, riportando carrellate di eventi storici dal terribile rogo ella fabrica Cotton di New York fino ai giorni d’oggi.

Le celebrazioni sono iniziate con la benedizione della menza da parte del capppellano e socio onorario dell’Associazione padre Alberico Iacovone.

I colori che indicano la giornata della donna verde, bianco e porpora hanno risaltato ovunque, sui tavoli e sugli arrangiamenti floreali che hanno dato più senso alla festività.

Ospiti d’onore; la senatrice statale on. Amanda Fazio MLC, la senatrice on. Marie Ficarra MLC, il sindaco di Burwood, John Sidoti (tutti di origine siciliane), Gianluca Buttarello de La Fiamma, il coordinatore del CAS Teresa Todaro Restifa, alcuni membri dell’Associazione S. Antonio da Padova, dell’Associazione S. Sebastiano Martire da Cerami e della Madonna del Terzito. Ospite gradito è stato anche il dr Marco Belluardo di Sicilia Mondo, di passaggio per pochi giorni a Sydney e la giornalista radiofonica della SBS, Luisa Perugini.

Quest’anno l’associazione agirina di Sydney ha voluto adottare iI tema prescelto da Sicilia Mondo per la XXVII edizione della Giornata dell’8 marzo Festa della donna siciliana nella società di insediamento con lo slogan “Se non ora quando?”.

Non più, quindi, donna in emigrazione ma cittadina siciliana di pari dignità nella società di insediamento, spesso al centro della società civile nei settori della cultura, dell’economica e della comunicazione.

Il tema di questo 2011 riporta lo slogan adottato dalle donne italiane che il 13 febbraio scorso sono scese in piazza per il rispetto della loro dignità ed i loro diritti.

Un tema attualissimo in tutte le parti del mondo, comprese le democrazie più avanzate, per far sentire la propria voce ed acquisire maggiori spazi di democrazia e di partecipazione a conferma che, senza dignità e diritti delle donne, non esiste futuro per la società civile ma regressione.

La valorizzazione della donna siciliana all’estero è quindi un atto doveroso di riconoscimento e di gratitudine da parte della società intera.

Il presidente Sam Mugavero ha continuato il suo intervento precisando che le donne siciliane in Australia hanno già fatto passi da giganti e che molte donne siciliane occupano posizioni di rilievo in tutti i campi citando l’esempio concreto delle due senatrici statali ed il sindaco presenti in sala.

Ciò non significa cullarsi sugli allori, tutt’altro.

Noi dell’Agira, ha continuato Mugavero, abbiamo iniziato le celebrazioni undici anni or sono e nel nostro piccolo abbiamo cercato di mettere in evidenza i tanti disagi e le oppressioni che le donne subiscono speialmente nei paesi meno sviluppati.

“Quante donne, ha concluso il presidente, sono maltrattate e/o uccise nel nome delle religioni o per difendere gli usi e costumi di questo e quel paese?

Voi donne, in prima persona o tramite le associazioni che rappresentate potete, dovete mettere in evidenza questi orribili soprusi. Se non ora, quando?”
Hanno poi elaborato sullo stesso tema sia la senatrice Marie Ficarra che la senatrice Amanda Fazio.
Durante il pranzo e poi durante i balli, il maestro Tony Gagliano si è esibito alla tastiera con della bella musica italiana.

Al termine del pranzo il presidente come conseitudine ha donato a tutte le donne delle orchidee e posato per la foto ricordo con tutte le donne presenti in sala. Ha quindi concluso ringraziando i membri del comitato Rosetta Calandra, Clara Cincotta, Marisa Lavermicocca, Giuseppe Leggio, Adelina Manno, Filippo Parisi e Grace Telese per la loro collaborazione e il loro lavoro ben fatto e chiuso con un arriverderci l’anno prossimo.

Eccellente il servizio della Mediterraneal house ben gestito da Fausto Biviano che ha pure funto da MC.

Tutti i 18 premi della lotteria sono stati vinti da prersone presenti in sala.
                                                         

                                                                                                   Foto Santo Grasso

Angelo e Rosa Livolsi, Lina e Domenico Arena, Sebastiano e Nuccia Montesano, Ignazio e Anna Grasso

Cettina Calcagno, Susan e Maurizio Leggio, Giselle Lotorto, Luisa Perugini, Marco Belluardo e Sam Mugavero

Francesco, Maria, Ashley,Tahlia Rando, Dominic e Patricia Fonti, Anthony, Caterina e Stefano Cincotta

gli ospiti d'onore

Joe e Pippa Graziano, Sam e Maria Catania, Charlie e Grace Telese, Carlo e Rosetta Calandra

Lidia Soncini, Kanelli Tsiros, Josephina Manfre, Tina Mesiti, John Reid, Max e Tania Cimino,

Maria Tusa, Gaetano e Lina Ribera, Jamie Gabriel, Stefanie Gabriel, Paula Gabriel, Luke Gabriel, Vito e Josie Lamanna

Raffaele e Connie Morra, Brunella Di Bella, Maria e Peter Falcone, Angelo e Lucia Casa, Elvita e Salvatore Barone

Ringaziamenti finali

Sam e Teresa Restifa, John e Maria Stillone, Rose Williams, John Sidoti, Melina e Tony Scaltrito, Enza e Joe Tusa

Teresa Restifa annuncia il Concorso Letterario

Vito Lopizzo, Sam e Clara Cincotta, Giuseppe Leggio, Adelina Manno, Remo e Mimma Bonotto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: